Cocktail a domicilio, nel lockdown spopola l’aperitivo ready to drink

La mixology pronta da bere restando a casa

Con i bar e i locali chiusi al pubblico e aperti solo per le consegne a domicilio, ecco che nei mesi appena trascorsi ha preso piede il nuovo business del “cocktail delivery”!

Cocktail delivery, l’aperitivo a prova di distanziamento sociale

Ci siamo fermati e siamo rimasti a casa, ma questo non vuol dire che ci sia passata la voglia di svagarci assaporando un buon drink o condividendo l’aperitivo in videocall con gli amici.

La richiesta è cresciuta e in seguito a questo nuovo trend i bar e i locali si sono organizzati per creare “cocktail ready to drink” da preparare e consegnare al domicilio dei loro clienti.

Non solo,
molti locali hanno creato piccole partnership e collaborazioni tra realtà specializzate in drink e bevande e altre più improntate sul food per offrire un aperitivo completo e sfizioso.

Ready To Drink

Seguendo l’esempio del food delivery che si è definitivamente “imposto”  nelle nostre abitudini nel corso del lockdown appena passato, ecco che le bustine sotto vuoto con gli ingredienti sapientemente miscelati dai barman, sono diventate una tendenza a cui non si poteva fare a meno.

Un nuovo modo per rimanere a casa sentendoci come al bar!

Gli ordini con consegna a domicilio di bevande, vino e birra si erano già diffusi negli ultimi anni, oggi, il trend della consegna di drink a domicilio si è affermato da nord a sud un po’ in tutta Italia.

I locali e le attività hanno saputo “cogliere l’attimo” per poter continuare a lavorare pur tenendo chiuso e hanno risposto “presente!” alle crescenti richieste di ready to drink dei propri clienti.

A casa arrivano kit composti da bustine sottovuoto con i drink già sapientemente miscelati o con tutti gli ingredienti separati e le istruzioni per comporli “come al bar”: bicchiere, cannuccia, ghiaccio e gli immancabili snack da sgranocchiare assaporando il cocktail o l’aperitivo analcolico.

Cocktail, wine e beer delivery, ce n’è per tutti i gusti

Vini, birre artigianali, superalcolici, cocktail, bevande analcoliche, ormai troviamo tutto quello che desideriamo bere consegnato a domicilio dai riders.

L’aperitivo a casa per poter viaggiare almeno con la fantasia e associare ad ogni drink un ricordo, un posto che abbiamo visitato, una serata particolare vissuta con gli amici o un momento speciale in attesa di poter tornare a farlo realmente!

Chissà che il business del cocktail delivery non possa diventare un’abitudine anche in questa fase2 in cui i locali hanno iniziato a riaprire, ma sono ancora obbligati seguire le regole del distanziamento sociale per la loro e la nostra sicurezza!

 

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Torna su

Con il movimento di tutti voi trasportiamo le vostre cose
l’App per il trasporto a impatto zero